3/14/2024 7:30:57 AM   /   bonus.ch - Comunicato stampa   /   Consumo

Telefonia mobile: nel 2024 prezzi al minimo storico, percentuale record di utenti che cambiano operatore e un tasso di soddisfazione mai raggiunto prima

Mai in Svizzera si erano visti abbonamenti di telefonia mobile così a buon mercato come in questo 2024. Una percentuale altissima di utenti, il 52%, ha cambiato operatore negli ultimi 5 anni. E la soddisfazione della clientela nei confronti degli operatori mobili raggiunge livelli record.

Telefonia mobile: nel 2024 prezzi al minimo storicoIl portale di comparazione online bonus.ch presenta i risultati della sua indagine di soddisfazione annua concernente la telefonia mobile. Quest'anno, oltre 1.900 persone hanno partecipato al sondaggio, condividendo la loro opinione sul proprio operatore. Le risposte sono state convertite in un punteggio compreso tra 1 e 6, con 6 come punteggio migliore. Ecco i dati principali che emergono dall'indagine.

Oltre la metà della popolazione in Svizzera ha cambiato operatore nel corso degli ultimi 5 anni

Un dato che si può davvero definire storico quest'anno per la telefonia mobile: il tasso di clienti fedeli al proprio operatore mobile da oltre cinque anni, che era sempre rimasto al di sopra del limite simbolico del 50%, scende ora al 48%. Una vera novità.

In dieci anni, la fedeltà agli operatori mobili è calata in modo drastico. Nel 2015, solo un 32% di clienti aveva cambiato operatore durante i cinque anni precedenti. Oggi, il tasso è arrivato al 52%.

Tra le ragioni di questa trasformazione, un mercato della telefonia mobile fortemente dinamico, iniziative ad alto impatto e offerte promozionali estremamente attrattive.

Il numero di nuove e nuovi clienti è in costante crescita: il 2024 è l'anno dei record. Nel 2015, soltanto il 15% della popolazione in Svizzera aveva cambiato operatore nei due anni precedenti; nell'arco di dieci anni, questa percentuale è quasi raddoppiata (28%).

Il 52% della clientela giovane ha optato per una nuova compagnia negli ultimi 2 anni

Globalmente, la fedeltà al proprio operatore aumenta con l'età: il 51% della clientela "senior" mantiene il proprio operatore di telefonia mobile da almeno 5 anni, mentre a fare lo stesso è soltanto il 24% tra i più giovani.

Inversamente, il 52% di chi ha meno di 30 anni ha sempre lo stesso operatore da 2 anni o meno, mentre la percentuale scende al 26% per la fascia d'età "60 e più".

Il 67% degli utenti e delle utenti della Svizzera italiana è fedele al proprio operatore da 5 anni o più

È in Svizzera italiana che si trova la clientela più fedele: il 67% è cliente della propria compagnia di telefonia mobile da almeno 5 anni, in contrapposizione alla clientela svizzera tedesca, con un 47% di clienti fedeli, e a quella della Svizzera romanda, con il 44%.

Quasi un terzo della clientela della Svizzera romanda ha invece cambiato operatore nel corso di questi ultimi due anni, mentre la percentuale scende al 28% in Svizzera tedesca e al 21% per l'utenza della svizzera italiana.

Enormi differenze in termini di fedeltà in funzione dell'operatore

La durata del rapporto con uno stesso operatore è estremamente variabile in funzione della compagnia di telefonia mobile. A poter contare sulla clientela più fedele sono gli operatori storici, come Swisscom (82% di clienti presenti da almeno 5 anni), Sunrise (47%), Salt. (43%) o M-Budget (40%).

Tuttavia, la feroce concorrenza e i prezzi stracciati proposti dagli operatori da meno tempo attivi sul mercato mettono in difficoltà anche questi giganti, che fanno fatica a conservare il proprio parco clienti. È quello che accade soprattutto a Swisscom, che ha registrato soltanto un 3% di nuovi clienti l'anno scorso, con in più una riduzione della quota di mercato: ad averla come compagnia telefonica nel 2024 è il 30% di chi ha risposto al nostro sondaggio, mentre nel 2020 la percentuale di utenti Swisscom raggiungeva il 47%.

Le compagnie di telefonia mobile che hanno realizzato offerte a prezzi stracciati in questi ultimi anni sono proprio quelle che si distinguono per l'alta percentuale di nuovi clienti: il 62% di chi ha un abbonamento con Wingo, il 57% di chi ha preferito CoopMobile oppure il 47% di chi ha scelto yallo si trova con queste compagnie da due anni o meno.

Il 49% dei passaggi a una nuova compagnia è motivato da un'offerta interessante proposta dalla concorrenza

Le offerte interessanti delle compagnie concorrenti sono all'origine di quasi la metà dei passaggi a un nuovo operatore. La seconda ragione menzionata da chi ha risposto al sondaggio è l'insoddisfazione per quanto riguarda le prestazioni (18%).

Gli abbonamenti di telefonia mobile non sono mai costati così poco

In una decina d'anni, il prezzo degli abbonamenti mobili in Svizzera è calato in modo drastico. La spiegazione è da ricercarsi nell'arrivo sul mercato dei nuovi operatori di telecomunicazioni e nelle numerose offerte promozionali, che suscitano grande interesse.

Se nel 2015 soltanto il 23% dei clienti pagava meno di CHF 40.- per l'abbonamento, nel 2024 la percentuale è raddoppiata, raggiungendo il 46%.

Rapporto qualità/prezzo: clientela soddisfatta all'89%

Dieci anni fa, l'indagine di bonus.ch mostrava che il 71% della popolazione in Svizzera non era soddisfatto dei prezzi praticati dal proprio operatore mobile. Da quel periodo, la tendenza si è completamente invertita: oggi, nel 2024, è soltanto l'11% ad essere scontento del rapporto prezzo/prestazioni.

Soddisfazione generale e valutazioni degli operatori per il 2024

Mai come ora la clientela in Svizzera era stata così soddisfatta del proprio operatore mobile. Nel 2024, gli operatori ottengono globalmente il punteggio di 5.2 su 6, corrispondente alla valutazione "buono", totalizzando 0.1 punti in più rispetto all'anno scorso.

Per il quarto anno consecutivo, Wingo è l'operatore più apprezzato in Svizzera, con il punteggio generale di 5.4. Ma quest'anno non è più solo in testa alla classifica: sempre con 5.4, sale sul primo gradino del podio anche GoMo.

Con un'ottima media, 5.3, CoopMobile, M-Budget e Quickline si dividono il secondo posto di questa classifica generale del 2024.

Infine, ben 5 operatori mobili completano ex-aequo il podio con il punteggio globale di 5.1. Si tratta di netplus, Swisscom, TalkTalk, UPC e yallo.

Rapporto dettagliato

Accesso ai punteggi del sondaggio di soddisfazione di telefonia mobile

Accesso diretto al comparatore telecom

Pubblicità

Telefonia mobile

Confronti le tariffe dell'abbonamento del cellulare e scelga la soluzione ideale in base alle sue necessità. Confronto degli abbonamenti cellulare

Confrontate!