12/19/2014 9:08:34 AM   /   bonus.ch - News   /   Assicurazione

Sport invernali: per approfittarne al massimo, meglio assicurarsi

Secondo l'Ufficio prevenzione infortuni, ogni anno in Svizzera si infortunano circa 43'000 sciatori e 24'000 snowboarders. bonus.ch vi propone una panoramica delle assicurazioni più adatte in questi casi.

Sport invernali: per approfittarne al massimo, meglio assicurarsiInfortunio senza responsabilità di terzi: copertura
In caso di infortunio senza il coinvolgimento di altri sciatori, se l'infortunato è un lavoratore dipendente ha diritto alla copertura obbligatoria attraverso l'assicurazione infortuni garantita dal datore di lavoro. Si tratta infatti in questo caso di infortunio non professionale, di competenza dell'assicurazione infortuni obbligatoria ai sensi della LAInf. Tuttavia, la copertura è garantita soltanto se si lavora per almeno otto ore settimanali per lo stesso datore di lavoro. In caso contrario, si ha diritto soltanto alla copertura per gli infortuni professionali, e occorre provvedere individualmente alla propria copertura assicurativa per gli infortuni non professionali. Lo stesso vale per chi non è lavoratore dipendente. Se si stipula una copertura infortuni presso la cassa malati, in caso di infortunio sarà quest'ultima a farsi carico delle relative spese, previa detrazione della franchigia e dell'aliquota.

Infortunio con responsabilità di terzi
Se un incidente sciistico coinvolge diverse persone, può essere complesso stabilire le responsabilità. L'assicurazione infortuni di ogni sciatore coinvolto si farà carico del risarcimento per i danni fisici e per eventuali perdite di guadagno. Qualora sia possibile stabilire una responsabilità, le assicurazioni infortuni degli altri sciatori possono rivalersi sul responsabile, che dovrà pagare un risarcimento. In questo caso, un'eventuale assicurazione di responsabilità civile privata potrà farsi carico delle spese. Tra tutti, i giovani sciatori sono i più esposti al rischio di ritrovarsi "scoperti", a volte senza neppure saperlo: se non sono più in formazione o non sono domiciliati presso i genitori, non sono più coperti dall'assicurazione RC di questi ultimi. Stipulare un'assicurazione RC personale è in questo caso davvero indispensabile. Tuttavia, l'assicuratore è in diritto di ridurre o di negare le prestazioni in caso di colpa grave: una nozione che include il mancato rispetto delle regole di prudenza, così come il consumo di alcool o di stupefacenti prima della pratica dell'attività sciistica.

Niente copertura assicurativa per gli sport invernali più estremi!
Gli infortuni che hanno luogo durante la pratica di sci, slittino e altri sport invernali rientrano nella categoria degli infortuni non professionali, e come tali sono coperti dall'assicurazione infortuni. Vi sono tuttavia eccezioni. Per alcune attività, catalogate come "imprese temerarie", quali ad esempio lo snow rafting o diverse gare di velocità sugli sci, l'articolo 39 della LAInf prevede la possibilità di una riduzione del 50% delle prestazioni. Per evitare problemi di copertura assicurativa, informatevi presso il vostro assicuratore prima della pratica di uno sport estremo.

Fonte: bonus.ch, Patrick Ducret

Come ottenere un tasso preferenziale?

Richiedete ed ottenete una consulenza completa personalizzata per la vostra futura ipoteca

Richiedere un'offertaPanoramica dei tassi attuali
Pubblicità

Ipoteche

Non aspettate oltre: richiedete online un'offerta ipotecaria e potrete ottenere tassi preferenziali! Richiesta di offerta ipotecaria

Avanti