9/18/2019 7:32:14 AM   /   bonus.ch - Comunicato stampa   /   Assicurazione

bonus.ch: nonostante i continui aumenti dei premi, gli assicurati restano fedeli e soddisfatti

Nel 2019 più del 90% degli assicurati svizzeri è rimasto fedele alla propria cassa malati, e solo il 15% considera l'eventualità di cambiare assicurazione nel 2020. In termini di soddisfazione complessiva, si registra un significativo miglioramento rispetto al 2018.

bonus.ch: nonostante i continui aumenti dei premi, gli assicurati restano fedeli e soddisfattiTutto ciò nonostante i continui aumenti dei premi malattia, aumenti che inducono più di un assicurato a chiedersi se il sistema sanitario in Svizzera funzioni veramente bene.

Come ogni anno, il portale di comparazione online bonus.ch ha condotto un sondaggio di soddisfazione sulle casse malati tra i suoi utenti. L'indagine è stata un successo, a giudicare dalle oltre 3.000 persone che hanno partecipato. I partecipanti hanno valutato il proprio assicuratore sui seguenti punti: aumento dei premi, chiarezza delle informazioni fornite dalla cassa malati, gestione delle prestazioni e servizio clienti. Le risposte sono state convertite in un punteggio su una scala di valutazione crescente, da 1 a 6.

Nel 2019, oltre il 90% dei partecipanti al sondaggio è rimasto fedele alla propria assicurazione malattia. Questa proporzione elevata è certamente in parte dovuta all'aumento relativamente modesto dei premi rispetto agli anni precedenti (1.2%). A inizio agosto scorso, quando agli utenti è stato chiesto se intendessero o meno cambiare per il 2020, l'aumento era stimato tra il 2% e il 3%. È quindi in base a questa tendenza che più della metà degli intervistati (54.1%) ha dichiarato di non avere intenzione di cambiare compagnia. D'altra parte, solo il 15.3% indica che prenderà in considerazione il passaggio a una nuova cassa, mentre il resto dei partecipanti non ha opinioni in merito.

Dopo un forte calo nel 2018, il punteggio complessivo delle casse malati in Svizzera torna a crescere, ricalcando i valori del 2015 e del 2016. Quest'anno, sono tre le casse malati a distinguersi, in testa alla classifica, con una media di 5.3: si tratta di Agrisano, OEKK e SWICA. OEKK, in particolare, compie un impressionante balzo in avanti rispetto all'anno scorso (+0.6 punti), mentre per Agrisano e SWICA, che già nel 2018 erano sul gradino più alto del podio, la crescita è di 0,1 punti. Al secondo posto si classificano Atupri, KPT e Sanitas con un punteggio di 5.2. Arcosana, CSS, Helsana e Visana si dividono il terzo posto con un punteggio medio di 5.1.

La tendenza degli ultimi anni si conferma: gli Svizzeri tedeschi sono i più soddisfatti della loro cassa malati. Se nel 2018 a dare la valutazione "molto soddisfacente" o "eccellente" erano due terzi del campione, nel 2019 ad attribuire le stesse valutazioni sono quasi tre quarti (73.2%). Nella Svizzera romanda e nella Svizzera italiana i valori rimangono molto vicini a quelli dello scorso anno (rispettivamente 62.7% e 46.9%). Un dato, però, non cambia: gli Svizzeri italiani rimangono i più esigenti di tutto il paese.

Anche esaminando in dettaglio le tre categorie valutate dai partecipanti, vale a dire chiarezza delle informazioni, servizio clienti e gestione delle prestazioni, si può rilevare un aumento del livello di soddisfazione nel 2019. Anche quest'anno, la gestione delle prestazioni ha ottenuto il punteggio complessivo più alto (5.1, ovvero + 0.1 rispetto al 2018). Le altre due categorie fanno rilevare un incremento di 0.2 punti, raggiungendo la media di 5.0 e passando da "soddisfacente" a "molto soddisfacente".

Le casse malati sembrano soddisfare le aspettative degli intervistati per quanto riguarda il tempo necessario per il rimborso delle prestazioni di cura. Mentre quasi il 99% degli assicurati ritiene adeguato un ritardo inferiore a un mese, l'89% (84.2% nel 2018) afferma di aver ottenuto un rimborso proprio entro questo periodo di tempo.

Accesso all'indagine di soddisfazione delle casse malati

Accesso al comparatore delle casse malati

Per ulteriori informazioni:

bonus.ch SA
Patrick Ducret
CEO
Avenue de Beaulieu 33
1004 Lausanne
021.312.55.91
ducret(a)bonus.ch

Losanna, 18 settembre 2019

     

 
Politica di diffusione per la nostra rubrica "news"  

Assicurazione malattia

 

Confronto dei premi dell'assicurazione malattia

Confrontate gratuitamente i vostri premi d'assicurazione malattia e risparmiate!

Pubblicità

I nostri recapiti

 

bonus.ch SA
Av. de Beaulieu 33
1004 Lausanne, Suisse
Tel : +41 (0)21 312 55 91

Contattateci

La nostra missione, farvi risparmiare

Info consumatori

Non perdete più una sola occasione di risparmiare. Tutti i nostri comparatori, consigli e dritte nei settori assicurazione, finanze, prodotti di consumo e molto altro ancora per voi...

Unitevi alla community

Restate sintonizzati, scoprite tutti i consigli e i suggerimenti per risparmiare su:

bonus.ch su facebook @bonusNewsIT su Twitter bonus.ch youtube Abbonarsi al feed RSS

bonus.ch vi è stato utile? Raccomandate il sito a un amico

Informazioni su bonus.ch

Chi è bonus.ch? Come funzionano i comparatori? Richieste stampa, partnership, pubblicità...

Tutte le info su bonus.ch

© 2004-2019 copyright bonus.ch SA  -  Mappa del sito