2/27/2014 10:04:26 AM   /   bonus.ch - News   /   Finanza

È vero che le banche sono reticenti ad accordare ipoteche ai pensionati?

Non è proprio così. Le banche valutano sempre il rischio quando si tratta di accordare un prestito. Nel caso di un richiedente in pensione, occorre prestare particolare attenzione all'anticipo (rispetto al valore del bene così come valutato dalla banca) e al tenore delle spese collegate al mutuo.

È vero che le banche sono reticenti ad accordare ipoteche ai pensionati?In linea generale, banche e assicurazioni impongono un ammortamento fatto in modo che il tasso di indebitamento all'età della pensione corrisponda a un finanziamento da parte della banca che rientra nei limiti di un'ipoteca di primo grado, ovvero il 65% del valore dell'oggetto immobiliare finanziato.

Dunque, se è già in pensione, il rischio che corre è che la banca le richieda un apporto di capitale proprio supplementare, in modo tale che il prestito non superi il 65%. La banca sarà inoltre attenta ai suoi redditi: vorrà cioè accertarsi che questi permettano il pagamento degli interessi e delle altre spese di manutenzione.

Per riassumere: è possibile avere un mutuo ipotecario quando si è pensionati, a condizione che l'apporto di capitale proprio sia sufficiente e che il reddito consenta di onorare il debito e tutte le spese. La sua stessa banca potrà proporle soluzioni adatte alla sua specifica situazione economica, in particolare se vi sono depositati altri suoi averi.

Questo consiglio è stato fornito da Frédéric Luescher della società Immo-Consulting, il nostro specialista in ipoteche. Per ulteriori informazioni sul tema delle ipoteche, vi invitiamo a consultare la nostra rubrica Ipoteche.

Fonte: bonus.ch, Patrick Ducret

Come ottenere un tasso preferenziale?

Richiedete ed ottenete una consulenza completa personalizzata per la vostra futura ipoteca

Richiedere un'offertaPanoramica dei tassi attuali
Pubblicità

Ipoteche

Non aspettate oltre: richiedete online un'offerta ipotecaria e potrete ottenere tassi preferenziali! Richiesta di offerta ipotecaria

Avanti