22.04.2008 09:24:37   /   bonus.ch - News   /   Assicurazione

Visana continua sulla rotta del successo - adeguamenti moderati dei premi per il 2009

Con il comparatore dei premi di assicurazione malattia, i nostri consigli e suggerimenti, potrete trovare una cassa malati adatta alle vostre esigenze e risparmiare.

Berna, 18 aprile 2008 - Visana, uno degli assicuratori malattie e infortuni leader in Svizzera, presenta per l'anno d'esercizio 2007 con quasi 40 milioni di franchi un risultato leggermente migliore rispetto all'anno precedente. Il numero degli assicurati è nuovamente aumentato. Il numero complessivo degli assicurati ammonta a oltre 930 000. Sulla base della buona situazione finanziaria, l'adeguamento dei premi per il 2009 risulterà moderato per Visana, nonostante un nuovo aumento dei costi nel sistema sanitario svizzero.

Nell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie - detta anche assicurazione di base - l'adeguamento dei premi Visana per il 2009 ammonta al massimo al due percento. Per le assicurazioni complementari, tutto sommato, l'aumento sarà nuovamente pari a zero. Questo è quanto comunicato venerdì da Visana in occasione del discorso ai media relativo al bilancio.

Di nuovo più assicurati e ulteriore rafforzamento della base di capitale proprio

Albrecht Rychen, Presidente del Consiglio di amministrazione, ha espresso con soddisfazione che Visana continua sulla rotta del successo. L'impresa può presentare nuovamente una chiusura d'esercizio positiva e quindi rafforzare ulteriormente la base di capitale proprio. Malgrado una generale scarsa disponibilità a cambiare assicurazione, il Gruppo Visana ha potuto acquisire nuovi assicurati e nonostante un aggressivo comportamento dei prezzi dei concorrenti, è riuscito a crescere anche nel settore dei clienti aziendali.

Progressi nella politica sanitaria, ma resta la necessità di intervenire
Rychen ha constatato dei progressi nella politica sanitaria, ma al contempo la necessità di intervenire ulteriormente. Ha valutato positive le decisioni delle Camere federali sulla nuova regolamentazione del finanziamento ospedaliero e della compensazione dei rischi. Tuttavia ha avuto da ridire che quest'ultima è ancora insufficiente e che è stata limitata nel tempo. Ha inoltre criticato aspramente la bozza di decreto per il nuovo finanziamento ospedaliero. Il Parlamento avrebbe puntato su una concorrenza regolata nell'ambito ospedaliero. Questo obiettivo però verrebbe impedito dalla bozza di decreto.

Rychen si è dichiarato in generale a favore di riforme nel sistema sanitario svizzero con ripercussioni relative ai costi e dunque rilevanti per i premi, soprattutto considerando che i costi aumenteranno di nuovo notevolmente.

Insoddisfatto della politica ospedaliera bernese
Visana si distingue nettamente come maggiore assicuratore malattie nel Canton Berna. Albrecht Rychen, Presidente del Consiglio di amministrazione Visana, ha preso quindi posizione anche in merito alla politica sanitaria bernese, dimostrandosi insoddisfatto con la politica ospedaliera.

Rychen si aspetta che le misure previste per la pianificazione di assistenza bernese vengano attuate più rapidamente. Non è neanche d'accordo con l'ulteriore rifiuto del contributo di base agli ospedali privati previsto dal Cantone, visto che il Cantone ha bisogno di questi per garantire l'assistenza. In quanto alla bozza della lista ospedaliera riveduta, ha avuto da ridire sulla preferenza unilaterale dell'Inselspital a sfavore delle strutture ospedaliere regionali. Si è anche pronunciato in modo critico sull'ulteriore ampliamento della Berner Klinik Montana, che deve essere chiusa visto che l'offerta sarebbe sufficiente nel Cantone e che Montana non soddisferebbe le esigenze dei pazienti.

Da esiguo a moderato l'adeguamento dei premi 2009 di Visana
Il buon risultato dell'esercizio 2007 così come le riserve e gli accantonamenti ben dotati verranno impiegati secondo Peter Fischer, Presidente della Direzione di Visana, nell'interesse degli assicurati per attenuare gli adeguamenti dei premi necessari per l'anno 2009. Anche nel 2009, Visana ridistribuirà la riduzione delle riserve, nell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS), sotto forma di premi più bassi ai suoi clienti.

Peter Fischer ha annunciato che nell'AOMS, ossia nell'assicurazione di base, i premi 2009 aumenteranno al massimo del due percento. Per le assicurazioni complementari ha dichiarato che, tutto sommato, l'aumento sarà pari a zero: esigui adeguamenti stanno di fronte a riduzioni di premi.

Accantonamenti nuovamente potenziati
Grazie al buon esercizio 2007, il Gruppo Visana - che comprende Visana assicurazione malattie, sana24 e Visana Assicurazioni SA - ha potuto presentare un risultato migliore dell'1,8 percento, pari a 39,9 milioni di franchi (anno precedente 39,2 milioni). Inoltre sono stati potenziati gli accantonamenti per i casi assicurativi sia nell'AOMS che nelle assicurazioni complementari facoltative.

Il gruppo Visana ha aumentato il volume dei premi ricavati del 2,7 percento da 2079 a 2135 milioni di franchi. Le prestazioni assicurative sono aumentate del 4,2 percento, arrivando da 2076 a 2164 milioni di franchi. Nei pagamenti ridotti del 7,0 percento derivanti dal fondo di compensazione dei rischi si manifesta la struttura dei rischi migliorata del Gruppo Visana. Ha contribuito al buon risultato anche la strategia di investimenti del Gruppo Visana. Il risultato non attuariale è aumentato del 38,5 percento passando da 91 a 126 milioni di franchi.

Risultati per i settori LAMal e LCA
Visana assicurazione malattie e sana24, offerenti di assicurazioni secondo la Legge sull'assicurazione malattie (LAMal), presentano per l'anno 2007 un risultato aziendale di 0,8 mio di franchi (l'anno precedente era di 0,9 milioni di franchi). Il volume dei premi nell'AOMS è aumentato del 3,4 percento da 1342 a 1388 milioni di franchi. La quota delle riserve dell'assicurazione malattie Visana è con il 18,2 percento nettamente superiore al 13 percento prescritto per legge, quella di sana24 ammonta a 21,6 percento.

Visana Assicurazioni SA, offerente di assicurazioni complementari e di assicurazioni di cose secondo la Legge sul contratto d'assicurazione (LCA), nonché offerente di assicurazioni secondo la Legge sull'assicurazione contro gli infortuni (LAINF), presenta un risultato aziendale di 39,1 milioni di franchi (l'anno precedente era di 38,3 milioni di franchi). Il volume dei premi è aumentato dell'1,5 percento, passando da 736 a 747 milioni di franchi. È stato nuovamente possibile rafforzare gli accantonamenti.

Nuovamente più assicurati

Il numero degli assicurati AOMS del gruppo Visana, con i marchi AOMS Visana, sana24 e vivacare è aumentato del 3,7 percento, ovvero da 447 100 a 463 300. Il numero complessivo degli assicurati ammonta a 932 000. Ciò corrisponde al 2,6 percento in più rispetto all'anno precedente (908 700).

Fonte Visana, aprile 2008

Politica di diffusione per la nostra rubrica "news"
Pubblichiamo degli articoli e comunicati stampa in relazione con le nostre attività. Tutti gli articoli in provenienza da fonti esterne (servizi di stampa, istituzioni o partner) non implicano in alcun modo la nostra responsabilità.
Poiché privilegiamo la libertà d’espressione, teniamo a precisare che non prendiamo posizione sul contenuto pubblicato.

     

 

Assicurazioni complementari

 

Comparatore delle assicurazioni complementari ospedaliere

Risparmiate ottimizzando le assicurazioni complementari!

Pubblicità

I nostri recapiti

 

bonus.ch SA
Av. de Beaulieu 33
1004 Lausanne, Suisse
Tel : +41 (0)21 312 55 91

Contattateci
Patrick Ducret, il nostro direttore

Patrick Ducret su Google+

La nostra missione, farvi risparmiare

Info consumatori

Non perdete più una sola occasione di risparmiare. Tutti i nostri comparatori, consigli e dritte nei settori assicurazione, finanze, prodotti di consumo e molto altro ancora per voi...

Unitevi alla community

Restate sintonizzati, scoprite tutti i consigli e i suggerimenti per risparmiare su:

bonus.ch su facebook @bonusNewsIT su Twitter bonus.ch youtube Abbonarsi al feed RSS

bonus.ch vi è stato utile? Raccomandate il sito a un amico

Informazioni su bonus.ch

Chi è bonus.ch? Come funzionano i comparatori? Richieste stampa, partnership, pubblicità...

Tutte le info su bonus.ch

© 2004-2017 copyright bonus.ch SA  -  Mappa del sito