22.03.2007 13:32:40   /   bonus.ch - News   /   Assicurazione

Consigli per la salute de Helsana - Chi beve poco, può ammalarsi

Con il comparatore dei premi di assicurazione malattia, i nostri consigli e suggerimenti, potrete trovare una cassa malati adatta alle vostre esigenze e risparmiare.

Il 22 marzo è la giornata mondiale dell'acqua, istituita per sensibilizzare sull'importanza di questa preziosa materia prima. Motivo sufficiente per ricordare ancora una volta quanto sia importante per la salute assumere un quantitativo sufficiente di liquidi.

Il corpo umano è costituito per oltre la metà di acqua. L'acqua è indispensabile per il mantenimento di tutte le funzioni vitali. Il corpo reagisce con estrema sensibilità ad un apporto insufficiente d'acqua o a un'elevata perdita d'acqua, come ad esempio attraverso la sudorazione.

Efficienza diminuita
Durante un'attività sportiva di media intensità, il corpo può perdere, sudando, da mezzo a un litro d'acqua. Se lo sforzo fisico è molto intenso e il tempo caldo, si possono perdere fino a due, tre litri d'acqua. Già con una perdita d'acqua pari al 2 per cento del peso corporeo (per 67 kg di peso è 1 litro) l'efficienza fisica e mentale si riduce del 20 per cento. Se la perdita di liquidi giunge al 5 per cento del peso corporeo subentrano disturbi della concentrazione fino alla confusione mentale, ai crampi muscolari, al mal di testa e ai capogiri.

Protezione dalle malattie
Chi beve poco, può ammalarsi. Una buona digestione ha bisogno di sufficiente liquido, perché altrimenti può subentrare la stitichezza. Anche i calcoli renali possono, tra l'altro, manifestarsi se si assumono troppi pochi liquidi. Un sufficiente apporto di liquidi è inoltre importante per il sistema immunitario. Le mucose del naso e della gola se sono secche sono una cattiva barriera contro i virus del raffreddore e dell'influenza. In particolare le persone più anziane bevono poco perché il senso della sete è diminuito o per paura dell'incontinenza. Nelle persone con più di 80 anni, questo può comportare una disidratazione che può mettere in pericolo la vita.

Quanto bere?
Si dovrebbero bere da 1.5 a 2 litri d'acqua al giorno, quando è molto caldo, quando è freddo e secco oppure durante l'attività sportiva si deve bere ancora di più. Se si beve abbastanza, lo si può riconoscere anche dall'urina, che deve essere chiara e inodore. In caso contrario è segno che si è bevuto troppo poco.

L'acqua mantiene snelli
L'acqua non ha calorie ed è quindi la bevanda ideale per chi bada alla salute e alla linea. Se tra un pasto e l'altro avete un senso di fame, sovente basta bere un bicchiere d'acqua per smorzare l'appetito. Se ci si sente stanchi e manca la concentrazione è meglio bere un bicchiere d'acqua invece di consumare dei dolci.

L'acqua corrente è più ecologica dell'acqua minerale
Bere acqua minerale o acqua del rubinetto? La risposta, almeno dal punto di vista dell'ecologia è chiara: l'acqua corrente è almeno 1000 volte più rispettosa della natura dell'acqua minerale imbottigliata, raffreddata e trasportata per lunghi tratti di strada. Dal punto di vista ecologico è dunque da preferire l'acqua del rubinetto all'acqua minerale. Se però si desidera bere un'acqua minerale, è consigliabile sceglierne una della regione, per avere un trasporto più breve.

Informazioni in Internet
Potete informarvi sulla qualità dell'acqua potabile locale tramite www.wasserqualitaet.ch

Fonte Helsana, Consigli per la salute, marzo 2007

     

 

Assicurazione malattia

 

Confronto dei premi dell'assicurazione malattia

Confrontate gratuitamente i vostri premi d'assicurazione malattia e risparmiate!

Pubblicità

I nostri recapiti

 

bonus.ch SA
Av. de Beaulieu 33
1004 Lausanne, Suisse
Tel : +41 (0)21 312 55 91

Contattateci
Patrick Ducret, il nostro direttore

Patrick Ducret su Google+

La nostra missione, farvi risparmiare

Info consumatori

Non perdete più una sola occasione di risparmiare. Tutti i nostri comparatori, consigli e dritte nei settori assicurazione, finanze, prodotti di consumo e molto altro ancora per voi...

Unitevi alla community

Restate sintonizzati, scoprite tutti i consigli e i suggerimenti per risparmiare su:

bonus.ch su facebook @bonusNewsIT su Twitter bonus.ch youtube Abbonarsi al feed RSS

bonus.ch vi è stato utile? Raccomandate il sito a un amico

Informazioni su bonus.ch

Chi è bonus.ch? Come funzionano i comparatori? Richieste stampa, partnership, pubblicità...

Tutte le info su bonus.ch

© 2004-2017 copyright bonus.ch SA  -  Mappa del sito