15.08.2011 14:48:20   /   bonus.ch - News   /   Assicurazione

Ospedali Svizzeri H+ contro accordo complementare forfait DRG

Con il comparatore dei premi di assicurazione malattia, i nostri consigli e suggerimenti, potrete trovare una cassa malati adatta alle vostre esigenze e risparmiare.

BERNA - Gli Ospedali Svizzeri H+ respingono un accordo complementare dei partner tariffali nazionali relativo all'introduzione del sistema dei forfait per caso (SwissDRG). Fra l'altro esigono limiti più chiari per trasmettere i dati dei pazienti agli assicuratori e un indennizzo maggiore dei costi di investimento. Con il "no" di H+ viene a cadere, per questioni di attuazione, un'intesa difficilmente raggiunta tra i partner tariffali.

Alla votazione ha partecipato l'81% dei membri di H+. I tre quarti si sono espressi contro il compromesso scaturito in luglio al termine di dure trattative con l'associazione degli assicuratori malattia santésuisse, precisa un comunicato odierno dell'ex Associazione svizzera degli istituti ospedalieri.

Al momento della votazione - aggiunge la nota - non era richiesta alcuna motivazione della stessa. I commenti di molti ospedali evidenziano però che "non è una tematica singola, bensì l'intero pacchetto di compromessi" a non ottenere la maggioranza di consensi.

Gli ospedali si sono mostrati molto sensibili sulla trasmissione di dati medico-sanitari e a tale riguardo chiedono sicurezza giuridica e chiari limiti per la sicurezza dei pazienti. È poi stato valutato insufficiente l'indennizzo concordato per i costi d'investimento, e ciò in considerazione dell'elevata innovazione e della dinamica nel sistema sanitario.

All'inizio di luglio 2011 H+ e santésuisse si sono accordati su un compromesso sulle modalità di introduzione per questo nuovo sistema di forfait per caso a partire dal primo gennaio 2012. Il pacchetto di compromessi comprendeva regolamentazioni concernenti la trasmissione dei dati medico-sanitari, l'entità dei costi d'investimento, il controllo dei costi e la giustificazione dei dati relativi ai costi per le negoziazioni. I membri di H+ hanno avuto la possibilità di esprimersi in merito a tale "Accordo nazionale concernente le modalità complementari in occasione dell'introduzione della struttura tariffaria SwissDRG" (Accordo complementare).

Secondo H+ le modalità di applicazione per l'introduzione del nuovo finanziamento ospedaliero andranno ora concordate in base al risultato della votazione, con negoziazioni tariffarie tra i singoli ospedali e gli assicuratori. H+ e i membri sostengono la struttura tariffaria SwissDRG. Questa chiara volontà degli ospedali è stata comunicata al Consiglio federale, ai direttori cantonali della sanità e agli assicuratori malattie.

Fonte: ATS, ticinonline.ch, agosto 2011

     

 
Politica di diffusione per la nostra rubrica "news"  

Assicurazione malattia

 

Confronto dei premi dell'assicurazione malattia

Confrontate gratuitamente i vostri premi d'assicurazione malattia e risparmiate!

Pubblicità

I nostri recapiti

 

bonus.ch SA
Av. de Beaulieu 33
1004 Lausanne, Suisse
Tel : +41 (0)21 312 55 91

Contattateci
Patrick Ducret, il nostro direttore

Patrick Ducret su Google+

La nostra missione, farvi risparmiare

Info consumatori

Non perdete più una sola occasione di risparmiare. Tutti i nostri comparatori, consigli e dritte nei settori assicurazione, finanze, prodotti di consumo e molto altro ancora per voi...

Unitevi alla community

Restate sintonizzati, scoprite tutti i consigli e i suggerimenti per risparmiare su:

bonus.ch su facebook @bonusNewsIT su Twitter bonus.ch youtube Abbonarsi al feed RSS

bonus.ch vi è stato utile? Raccomandate il sito a un amico

Informazioni su bonus.ch

Chi è bonus.ch? Come funzionano i comparatori? Richieste stampa, partnership, pubblicità...

Tutte le info su bonus.ch

© 2004-2017 copyright bonus.ch SA  -  Mappa del sito