29.11.2012 10:25:01   /   bonus.ch - News   /   Assicurazione

Cassa malati: avete cambiato assicuratore? Seguite la pratica fino alla fine!

È fatta! Avete finalmente cambiato cassa malati. Non trascurate l'ultima tappa: le pratiche di adesione alla vostra nuova cassa. Per cominciare a risparmiare senza problemi, seguite i nostri consigli!

Cassa malati: avete cambiato assicuratore? Seguite la pratica fino alla fine!Avete trovato l'assicuratore che vi propone i premi migliori e avete richiesto e ottenuto un'offerta? E avete anche già disdetto la vostra polizza attuale (attenzione, la data limite è il 30 novembre!)? Congratulazioni! Il risparmio sui premi inizia da gennaio. 

C'è però ancora un'incombenza da non trascurare: la pratica di adesione alla nuova cassa. È possibile, infatti, che il nuovo assicuratore non vi abbia ancora inviato la vostra polizza firmata. Ma si tratta di un fatto del tutto normale in questo periodo di “passaggio”. Molte sono le richieste da gestire, e un ritardo nell'invio dei contratti è prevedibile, e frequente.

Anche in attesa di un nuovo contratto, l'assicurato non è mai privo di copertura: lo stabilisce la legge. Ma se la conferma dell'adesione tarda ad arrivare, è consigliabile contattare direttamente la cassa malati, per accertarsi che la procedura si stia svolgendo in modo corretto. In questa circostanza, è bene anche assicurarsi che la nuova cassa malati abbia comunicato la vostra adesione alla vostra cassa attuale. Ma neppure in questo caso vi è nulla da temere: se il nuovo assicuratore tarda a comunicare l'avvenuta adesione, sarà lui a dovervi poi rimborsare eventuali differenze di premio.

Una volta ricevuto il contratto, verificatene le condizioni generali e, nel caso abbiate dubbi, non esitate a contattare la cassa malati perché risponda alle vostre domande (ad esempio per quanto riguarda la modalità di rimborso o di pagamento dei premi). Vi sono parametri che siete ancora in tempo a modificare: se volete aumentare la franchigia per pagare un premio più basso, potete ancora comunicarlo all'assicuratore fino a fine dicembre, mentre per abbassare la franchigia la scadenza è il 30 novembre.

Se il vostro nuovo assicuratore dovesse contattarvi con domande o richieste di precisazioni sul vostro stato di salute come condizione necessaria per rinviarvi la polizza, oppure se, peggio ancora, dovesse notificarvi un rifiuto, sappiate che, per quanto riguarda l'assicurazione di base, non ne ha il diritto! Ogni assicuratore è tenuto ad accettarvi per quanto riguarda l'assicurazione malattia obbligatoria, senza condizioni, riserve o questionari sul vostro stato di salute.

Fonte: bonus.ch, Patrick Ducret

     

 
Politica di diffusione per la nostra rubrica "news"  

Assicurazione malattia

 

Confronto dei premi dell'assicurazione malattia

Confrontate gratuitamente i vostri premi d'assicurazione malattia e risparmiate!

Pubblicità

I nostri recapiti

 

bonus.ch SA
Av. de Beaulieu 33
1004 Lausanne, Suisse
Tel : +41 (0)21 312 55 91

Contattateci
Patrick Ducret, il nostro direttore

Patrick Ducret su Google+

La nostra missione, farvi risparmiare

Info consumatori

Non perdete più una sola occasione di risparmiare. Tutti i nostri comparatori, consigli e dritte nei settori assicurazione, finanze, prodotti di consumo e molto altro ancora per voi...

Unitevi alla community

Restate sintonizzati, scoprite tutti i consigli e i suggerimenti per risparmiare su:

bonus.ch su facebook @bonusNewsIT su Twitter bonus.ch youtube Abbonarsi al feed RSS

bonus.ch vi è stato utile? Raccomandate il sito a un amico

Informazioni su bonus.ch

Chi è bonus.ch? Come funzionano i comparatori? Richieste stampa, partnership, pubblicità...

Tutte le info su bonus.ch

© 2004-2017 copyright bonus.ch SA  -  Mappa del sito