19.11.2012 11:28:26   /   bonus.ch - News   /   Assicurazione

Cambiare cassa malati: terzo garante, terzo pagante, attenzione ai rimborsi!

Prima di diventare cliente di una nuova cassa malati, è importante assicurarsi che il sistema con cui l'assicuratore rimborsa le cure mediche corrisponda alle proprie esigenze.

Cambiare cassa malati: terzo garante, terzo pagante, attenzione ai rimborsi!Avete confrontato le casse malati e avete trovato un assicuratore che vi propone premi più convenienti per l’assicurazione di base? Tra i parametri che è consigliabile verificare prima della firma del contratto, vi è il sistema di fatturazione e rimborso delle prestazioni stabilito dal potenziale futuro assicuratore.

Alcune casse malati applicano infatti automaticamente il sistema detto del “terzo garante”. Secondo questo sistema, il paziente è debitore della rimunerazione delle prestazioni, e sarà rimborsato in seguito dall’assicuratore. Il sistema del “terzo pagante”, invece, prevede che la cassa-malati paghi le spese di medico e farmaci e fatturi all’assicurato tutto quanto non è rimborsabile, in particolare la parte di spese corrispondente alla franchigia e all’aliquota percentuale. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, il sistema previsto alla base dalla legge è il primo, quello del “terzo garante”.

Ed è in particolare rispetto alle spese per i medicinali che la differenza tra i due sistemi può avere un impatto sulle finanze dell’assicurato: una volta raggiunti franchigia e aliquota percentuale, con il sistema del “terzo pagante” l’assicurato, qualunque sia la sua situazione economica, può contare sul fatto che sarà l’assicuratore ad occuparsi del pagamento dei suoi medicinali. Non è così per l’assicurato di una cassa che pratica il sistema del “terzo garante”: in caso di cure che richiedano medicinali costosi o di problemi economici, la spesa per i farmaci, che dev’essere anticipata dall’assicurato fino al momento del rimborso, può essere un problema serio.

Le casse che praticano il sistema del “terzo garante” non informano necessariamente i potenziali assicurati del fatto che adottano questa politica di rimborso, dal momento che si tratta di un sistema previsto per legge. Se questo fattore è importante per voi, leggete attentamente l’offerta di assicurazione e le sue condizioni, e non esitate a rivolgervi direttamente all’assicuratore per saperne di più!

Fonte: bonus.ch, Patrick Ducret

     

 
Politica di diffusione per la nostra rubrica "news"  

Assicurazione malattia

 

Confronto dei premi dell'assicurazione malattia

Confrontate gratuitamente i vostri premi d'assicurazione malattia e risparmiate!

Pubblicità

I nostri recapiti

 

bonus.ch SA
Av. de Beaulieu 33
1004 Lausanne, Suisse
Tel : +41 (0)21 312 55 91

Contattateci
Patrick Ducret, il nostro direttore

Patrick Ducret su Google+

La nostra missione, farvi risparmiare

Info consumatori

Non perdete più una sola occasione di risparmiare. Tutti i nostri comparatori, consigli e dritte nei settori assicurazione, finanze, prodotti di consumo e molto altro ancora per voi...

Unitevi alla community

Restate sintonizzati, scoprite tutti i consigli e i suggerimenti per risparmiare su:

bonus.ch su facebook @bonusNewsIT su Twitter bonus.ch youtube Abbonarsi al feed RSS

bonus.ch vi è stato utile? Raccomandate il sito a un amico

Informazioni su bonus.ch

Chi è bonus.ch? Come funzionano i comparatori? Richieste stampa, partnership, pubblicità...

Tutte le info su bonus.ch

© 2004-2017 copyright bonus.ch SA  -  Mappa del sito