24.06.2011 14:42:35   /   bonus.ch - News   /   Assicurazione

Bambino e gatto: coabitazione

Con il comparatore dei premi di assicurazione malattia, i nostri consigli e suggerimenti, potrete trovare una cassa malati adatta alle vostre esigenze e risparmiare.

Spesso in un ambiente familiare gatto e bambino devono coabitare. Questa coabitazione può rivelarsi una meravigliosa esperienza per tutta la famiglia ma talvolta, se non sono prese alcune precauzioni, può avverarsi delicata.

Il suo bambino vuole un gatto? L'acquisto di un gatto deve essere innanzitutto un atto riflettuto. Tutta la famiglia deve desiderare il nuovo compagno e prepararsi a consacragli del tempo: un gatto ha bisogno di giochi, coccole, carezze ma anche di momenti di tranquillità. Inoltre ogni tanto bisogna trovare chi lo accudisce durante i week-end o durante le vacanze.

La presenza di un gatto in un ambiente familiare è un'esperienza meravigliosa. Ma bisogna spiegare al bambino fin dall'inizio che un gatto non è un giocattolo, ma un essere vivente che deve essere manipolato con dolcezza e rispetto.

I gatti ricercano il contatto e il calore durante il sonno e ciò può creare grossi problemi in presenza di un neonato. In effetti, il gatto potrebbe voler addormentarsi nella culla, il che non è affatto consigliato. Non lasci dormire il gatto ed il bambino nella stessa stanza onde evitare ogni rischio di soffocamento, ma anche per misura d'igiene.

Il gatto, essendo di natura calma, può insegnare ai bambini la pazienza ed il rispetto per altrui. Ma sarà molto diffidente dei bambini bruschi. Fin dall'inizio, bisogna quindi insegnare loro, a rispettarlo.

D'altronde, è utile ricordare che per il gatto la parte anteriore del corpo è la zona di comunicazione. Ci si può avvicinare frontalmente ed accarezzarlo sulla testa. La parte posteriore del corpo invece costituisce una zona privata. Ogni contatto con la groppa o la coda può provocare la fuga o una reazione di difesa. Questa reazione è legittima e deve essere spiegata ai bambini.

I gatti e i bambini diverranno allora molto presto amici e, naturalmente, giocheranno insieme.
La relazione tra un gatto ed un bambino è quindi senza rischio, a condizione di spiegargli qualche regola semplice da rispettare. Questa complicità è una notevole fonte d'interesse per il neonato o per il bambino.

Fonte: animag, giugno 2011

     

 
Politica di diffusione per la nostra rubrica "news"  

Assicurazione animali

 

Confronto tra i premi delle assicurazioni per animali

Confronti i premi e le prestazioni delle assicurazioni per animali (cane e gatto)

Pubblicità

I nostri recapiti

 

bonus.ch SA
Av. de Beaulieu 33
1004 Lausanne, Suisse
Tel : +41 (0)21 312 55 91

Contattateci
Patrick Ducret, il nostro direttore

Patrick Ducret su Google+

La nostra missione, farvi risparmiare

Info consumatori

Non perdete più una sola occasione di risparmiare. Tutti i nostri comparatori, consigli e dritte nei settori assicurazione, finanze, prodotti di consumo e molto altro ancora per voi...

Unitevi alla community

Restate sintonizzati, scoprite tutti i consigli e i suggerimenti per risparmiare su:

bonus.ch su facebook @bonusNewsIT su Twitter bonus.ch youtube Abbonarsi al feed RSS

bonus.ch vi è stato utile? Raccomandate il sito a un amico

Informazioni su bonus.ch

Chi è bonus.ch? Come funzionano i comparatori? Richieste stampa, partnership, pubblicità...

Tutte le info su bonus.ch

© 2004-2017 copyright bonus.ch SA  -  Mappa del sito