10.09.2013 09:40:45   /   bonus.ch - News   /   Assicurazione

Assicurazioni complementari in Svizzera: disdetta, le scadenze in primo piano

Quando scade il termine per disdire le assicurazioni complementari? La vostra assicurazione risponde ancora alle vostre esigenze? È ancora necessaria? Scoprite i consigli e i suggerimenti per ottimizzare le complementari.

Assicurazioni complementari in Svizzera: disdetta, le scadenze in primo pianoScadenza per la disdetta delle assicurazioni complementari

Nella maggior parte dei casi, il preavviso per la disdetta delle assicurazioni complementari è di tre mesi per la fine dell'anno, con un contratto di almeno un anno. Per una disdetta che abbia effetto il 31 dicembre, l'assicuratore deve quindi aver ricevuto la comunicazione della disdetta al più tardi il 30 settembre (e la data che conta è proprio quella in cui il destinatario riceve la comunicazione). Vi consigliamo di inviare la lettera di disdetta per raccomandata. Alcune compagnie di assicurazione hanno però scadenze più vincolanti: Assura, ad esempio, propone polizze della durata minima di cinque anni, con un preavviso di disdetta di sei mesi per la fine dell'anno. È importantissimo, dunque, verificare qual è la scadenza di disdetta imposta dal vostro specifico assicuratore.

Cambiare complementare? La prudenza è d'obbligo!

Con le scadenze che si avvicinano, arriva il momento di riesaminare le proprie esigenze in materia di complementari. Cambiare complementare potrebbe essere un modo di trovare un'assicurazione più adatta, magari anche risparmiando. Ma evitate di disdire la vostra assicurazione complementare attuale prima di averne stipulata un'altra, con tanto di firma, presso un nuovo assicuratore. L'assicuratore presso il quale scegliete la complementare, infatti, non è tenuto ad accettarvi, oppure può imporvi delle riserve. Allo stesso tempo, l'attuale cassa malati non è tenuta a riprendervi dopo che avrete dato la disdetta. Il rischio? È quello di trovarsi senza più alcuna copertura assicurativa.

Riconsiderare le proprie esigenze: la complementare è davvero necessaria?

Siete davvero sicuri che la vostra complementare sia davvero utile? Prendiamo l'esempio di una polizza per l'assicurazione complementare che rimborsa al 75% le spese di cura per le medicine alternative (agopuntura, osteopatia, kinesiologia...) e che costa CHF 275.- l'anno. Basta un semplice calcolo: avrete bisogno della complementare solo se consultate il terapeuta per queste prestazioni almeno tre volte l'anno. È dunque essenziale verificare se le complementari sono davvero utili per le vostre specifiche esigenze.

Confrontate subito i premi delle assicurazioni malattia di base: avete inoltre la possibilità di richiedere offerte di assicurazione per le complementari !

Astuzie per risparmiare !

Cambiare assicurazione malattia : 10 punti chiave per cambiare !

Fonte: bonus.ch, Patrick Ducret

     

 
Politica di diffusione per la nostra rubrica "news"  

Assicurazioni complementari

 

Comparatore delle assicurazioni complementari ospedaliere

Risparmiate ottimizzando le assicurazioni complementari!

Pubblicità

I nostri recapiti

 

bonus.ch SA
Av. de Beaulieu 33
1004 Lausanne, Suisse
Tel : +41 (0)21 312 55 91

Contattateci
Patrick Ducret, il nostro direttore

Patrick Ducret su Google+

La nostra missione, farvi risparmiare

Info consumatori

Non perdete più una sola occasione di risparmiare. Tutti i nostri comparatori, consigli e dritte nei settori assicurazione, finanze, prodotti di consumo e molto altro ancora per voi...

Unitevi alla community

Restate sintonizzati, scoprite tutti i consigli e i suggerimenti per risparmiare su:

bonus.ch su facebook @bonusNewsIT su Twitter bonus.ch youtube Abbonarsi al feed RSS

bonus.ch vi è stato utile? Raccomandate il sito a un amico

Informazioni su bonus.ch

Chi è bonus.ch? Come funzionano i comparatori? Richieste stampa, partnership, pubblicità...

Tutte le info su bonus.ch

© 2004-2017 copyright bonus.ch SA  -  Mappa del sito