25.10.2011 07:40:47   /   bonus.ch - Comunicato stampa   /   Assicurazione

Assicurazione malattia: strumenti innovativi per scegliere la nuova cassa malati

Con il comparatore dei premi di assicurazione malattia, i nostri consigli e suggerimenti, potrete trovare una cassa malati adatta alle vostre esigenze e risparmiare.

In questi giorni gli assicurati ricevono la comunicazione dei premi malattia per il 2012. Per molti di essi, un cambiamento di cassa malati potrebbe essere il mezzo principale per ridurre i costi. La cassa malati che propone il premio più conveniente per il 2012 sarà in grado di mantenere tale competitività anche gli anni seguenti? bonus.ch ha aggiornato i propri strumenti di verifica, concepiti appositamente per sondare la solidità finanziaria e la stabilità dei premi degli assicuratori in Svizzera.

Ogni anno un numero sempre maggiore di assicurati è spinto dagli aumenti dei premi malattia a rivolgersi a portali di confronto quale bonus.ch per rendersi conto di quale sia il proprio potenziale di risparmio. Tuttavia, sono ancora in molti a non osare un passaggio a una nuova cassa: una delle principali ragioni di tale esitazione è il timore di assistere a un rialzo dei premi anche presso la nuova cassa, dopo il primo anno di affiliazione.

E non si tratta, purtroppo, di timori infondati. Recentemente, grandi gruppi di assicuratori hanno creato casse malati economiche che hanno promesso premi molto bassi senza però poterne garantire la stabilità al di là di un periodo di un anno. Ecco che gli assicurati che si erano rivolti a queste casse nella speranza di risparmiare sul premio si sono trovati a far fronte a forti aumenti di premi già dal secondo anno di affiliazione. La stabilità economica delle casse malati si rivela, dunque, un'informazione chiave per quanto attiene al cambiamento di assicuratore. Proprio per questo bonus.ch ha aggiornato il proprio modulo di calcolo della stabilità dei premi di tutti gli assicuratori, presente sul portale assieme all'indicazione del tasso di riserve di ogni cassa malati.

L'indicatore di stabilità dei premi di bonus.ch permette di confrontare l'evoluzione dei premi di una cassa malati rispetto alle casse concorrenti, su una durata di 5 anni e in funzione del cantone. Grazie a questo indicatore, un assicurato residente a Lugano, fedele alla propria cassa malati dal 2008, potrà ad esempio constatare che, se avesse cambiato cassa annualmente scegliendo ogni volta l'assicuratore più conveniente, avrebbe potuto risparmiare più di CHF 4'450.-!

L'indicatore di stabilità dei premi mostra che le casse malati con il miglior tasso di stabilità in tutto il territorio elvetico sono, in ordine decrescente, Assura, Mutuel Assurance (Groupe Mutuel), EGK Laufen, Philos (Groupe Mutuel) e Sansan. Nei cantoni di Zurigo, Berna, Basilea Città e Ginevra, Assura è in testa alla classifica, seguita da Mutuel Assurance nei cantoni di Zurigo, Basilea Città e Ginevra, mentre ad aggiudicarsi la seconda posizione a Berna è Philos. In Ticino, Assura è seconda dietro ad Avanex, che prende la prima posizione. Si rilevano notevoli differenze nella stabilità di una stessa cassa in funzione delle diverse regioni: ad esempio, l'evoluzione su un periodo di 5 anni nei premi di Assura (evoluzione rispetto al miglior premio nel 2008) oscilla tra il bassissimo 0.5% nel canton Ginevra e un ben più pesante 32.8% nel canton Berna.

Oltre all'indicatore della stabilità dei premi, bonus.ch ha aggiornato anche il proprio indicatore dei tassi di riserve delle casse malati. Si tratta di uno strumento indispensabile alla verifica della solidità finanziaria di un assicuratore: forse non tutti sanno che, sulle 21 casse malati che contano più di centomila assicurati in Svizzera, 8 erano al di sotto del minimo legale in termini di riserve nel 2010. Un dato che può essere così tradotto: quasi un assicurato su quattro è assicurato presso una cassa malati che non dispone di riserve sufficienti. Eppure, a seguito di indicazioni da parte dell'UFSP, i tassi minimi erano stati rivisti al ribasso da tre quarti delle casse malati tra il 2008 e il 2010. Non è da escludersi un impatto di tale penuria di riserve sul margine di manovra degli assicuratori per il 2013, in particolare per ciò che concerne i premi.

Il confronto di bonus.ch, completo di voto di soddisfazione degli assicurati per ogni cassa, è dunque lo strumento d'informazione sul web attualmente più completo per gli assicurati che desiderano passare a una nuova cassa malati in piena cognizione di causa evitando, per quanto possibile, gli effetti negativi dell'instabilità finanziaria di alcuni assicuratori. È indispensabile non attendere troppo a lungo per informarsi e cambiare cassa malati. Ricordiamo che la comunicazione della disdetta deve pervenire all'attuale assicuratore entro e non oltre il 30 novembre 2011.

Tabelle e grafici dettagliati: http://www.bonus.ch/RDP-20111025_IT.pdf

Per maggiori informazioni:

bonus.ch SA
Patrick Ducret
Direttore
Av. de Beaulieu 33
1004 Losanna
021.312.55.91
ducret@bonus.ch

Losanna, 25 ottobre 2011

     

 
Politica di diffusione per la nostra rubrica "news"  

Assicurazione malattia

 

Confronto dei premi dell'assicurazione malattia

Confrontate gratuitamente i vostri premi d'assicurazione malattia e risparmiate!

Pubblicità

I nostri recapiti

 

bonus.ch SA
Av. de Beaulieu 33
1004 Lausanne, Suisse
Tel : +41 (0)21 312 55 91

Contattateci
Patrick Ducret, il nostro direttore

Patrick Ducret su Google+

La nostra missione, farvi risparmiare

Info consumatori

Non perdete più una sola occasione di risparmiare. Tutti i nostri comparatori, consigli e dritte nei settori assicurazione, finanze, prodotti di consumo e molto altro ancora per voi...

Unitevi alla community

Restate sintonizzati, scoprite tutti i consigli e i suggerimenti per risparmiare su:

bonus.ch su facebook @bonusNewsIT su Twitter bonus.ch youtube Abbonarsi al feed RSS

bonus.ch vi è stato utile? Raccomandate il sito a un amico

Informazioni su bonus.ch

Chi è bonus.ch? Come funzionano i comparatori? Richieste stampa, partnership, pubblicità...

Tutte le info su bonus.ch

© 2004-2017 copyright bonus.ch SA  -  Mappa del sito