13.09.2011 12:03:16   /   bonus.ch - Comunicato stampa   /   Assicurazione

Assicurazione malattia: dati più precisi, i premi saliranno del 5.2%

Con il comparatore dei premi di assicurazione malattia, i nostri consigli e suggerimenti, potrete trovare una cassa malati adatta alle vostre esigenze e risparmiare.

bonus.ch, il portale di confronto, ha analizzato l'evoluzione dei premi per il 2012 basandosi sui dati provvisori trasmessi dagli assicuratori. Le casse malati che ci hanno fornito i propri premi provvisori rappresentano il 72% di tutti gli assicurati in Svizzera. La forte rappresentatività dei dati ha permesso di affinare la precisione della previsione rispetto alle stime precedentemente pubblicate. L'analisi mette in evidenza le seguenti tendenze:

Nel 2012, i premi aumenteranno del 5.2% circa. Un rialzo superiore a quanto predetto dalle primissime stime, che indicavano aumenti intorno al 3.5%. La stima può variare in funzione del tipo di calcolo effettuato per ottenerla. La percentuale del 5.2% si basa sui premi provvisori ponderati con il numero di assicurati di ogni cassa malati, senza distinzioni di fascia d'età, franchigia, modello assicurativo e regione. Lo stesso calcolo sulla base dei dati grezzi permette di ottenere una percentuale del 2.7%. Se molte stime diffuse dai media si basano proprio sui dati grezzi, la media ponderata in funzione del numero di assicurati di ciascuna cassa è molto più utile per affinare la stima e renderla più precisa: in effetti, la percentuale di aumento dei premi di una piccola cassa malati non ha lo stesso peso rispetto a una cassa malati che conta 500'000 affiliati.

In Svizzera tedesca, i cantoni più fortemente soggetti all'aumento dei premi sono Zugo e Uri, con un aumento di più dell'8%. Il rialzo più importante di tutta la Svizzera interesserà il canton Zugo, con l'8.6% e il canton Uri, con l'8.5%. Seguono l'Appenzello Interno, il cantone di Zurigo e quello di Basilea Città, con tassi di aumento rispettivamente del 7.0%, del 6.9% e del 6.6%. Tra i cantoni romandi, sarà Ginevra a subire i più forti aumenti dei premi malattia, con il 6.3%, mentre negli altri cantoni romandi l'aumento si mantiene inferiore al 6%. Tra tutti i cantoni svizzeri, il Ticino e Berna avranno i rialzi più modesti, con rispettivamente lo 0.5% e lo 0.7%. I cantoni restanti registrano rialzi che vanno dal 3.1% al 6.5%. Si noti che il rialzo dei premi previsto per il 2012 raggiunge il tasso medio del 5.3% per il modello di assicurazione di base tradizionale. Il rialzo è invece lievemente inferiore per i modelli alternativi, quali il modello «medico di famiglia», l'HMO e la telemedicina, che presentano un aumento del 4.5% in media.

Come per il 2011 e ormai da tre anni, l'aumento dei premi colpisce in particolare i giovani adulti: la fascia d'età tra i 19 e i 25 anni subirà l'anno prossimo un aumento del 5.9% in media sui propri premi malattia, ovvero l'1.9% in più che per gli adulti e il 2.2% in più che per i giovani da 0 a 18 anni. Per molti assicurati di questa fascia d'età l'aumento potrebbe essere anche molto più ingente di quello medio previsto: una direttiva dell'UFSP obbliga infatti le casse malati a giustificare qualsiasi sconto sui premi superiore al 15%. I giovani adulti subiscono più di altre categorie gli effetti della direttiva ministeriale. Per quanto concerne gli adulti di più di 25 anni, i premi saranno più cari del 4.0% in media, mentre i giovani da 0 a 18 anni saranno un po' meno colpiti, con un aumento del 3.7%.

Per quanto riguarda l'aumento dei premi in rapporto con le franchigie opzionali, le tendenze già osservate nel 2011 trovano conferma : il rialzo colpisce particolarmente i giovani adulti che optano per franchigie elevate. Ancora una volta, dunque, è questa la fascia d'età più esposta all'aumento dei premi per il 2012. L'aumento più pesante riguarda in effetti la franchigia da CHF 2'500.- per i giovani tra i 19 e i 25 anni: per questa categoria il premio aumenta del 6.6%, ovvero rispettivamente il 2.0% in più rispetto all'aumento per gli adulti nella stessa categoria di franchigia. Per i giovani fino ai 18 anni, si osserva un picco massimo di aumento nella categoria delle franchigie da CHF 400.- (3.9%). Per quanto riguarda la fascia d'età adulta, il picco di aumento è previsto sulla franchigia massima, con il 4.6%

Nel 2012, i premi per l'assicurazione malattia subiranno un rialzo non trascurabile. Secondo una tendenza che si conferma da ormai tre anni, i giovani adulti tra i 19 e i 25 anni che hanno scelto una franchigia alta saranno i più colpiti dagli aumenti. Il rialzo coinvolge le categorie di franchigia alta anche per gli adulti, mentre si ripercuote meno sui ragazzi fino ai 18 anni, ripartendosi in modo più uniforme tra le diverse categorie di franchigia. A far fronte ai rincari più alti saranno dunque in particolare due fasce di popolazione: gli assicurati che hanno scelto di pagare di tasca propria una franchigia più alta per risparmiare sul premio e le famiglie con figli maggiorenni ancora a carico. I cantoni svizzeri tedeschi (in maggioranza) e il canton Ginevra registrano i più forti aumenti. I modelli di assicurazione alternativi subiscono un rialzo lievemente più moderato rispetto al modello assicurativo tradizionale.

Il termine di disdetta per l'assicurazione malattia è fissato al 30 novembre. Nella rubrica « assicurazione malattia », bonus.ch mette a disposizione un confronto completamente gratuito che elenca fin d'ora i premi provvisori comunicati dalle diverse casse malati, oltre a molte informazioni e consigli utili per gli assicurati che desiderano ottimizzare il proprio contratto di assicurazione malattia.

Link per accedere al confronto dei premi malattia

Tabelle e grafici dettagliati

Per ulteriori informazioni:

bonus.ch SA

Patrick Ducret
Direttore
Avenue de Beaulieu 33
1004 Losanna
021.312.55.91
ducret@bonus.ch

Losanna, 13 settembre 2011

     

 
Politica di diffusione per la nostra rubrica "news"  

Assicurazioni complementari

 

Comparatore delle assicurazioni complementari ospedaliere

Risparmiate ottimizzando le assicurazioni complementari!

Pubblicità

I nostri recapiti

 

bonus.ch SA
Av. de Beaulieu 33
1004 Lausanne, Suisse
Tel : +41 (0)21 312 55 91

Contattateci
Patrick Ducret, il nostro direttore

Patrick Ducret su Google+

La nostra missione, farvi risparmiare

Info consumatori

Non perdete più una sola occasione di risparmiare. Tutti i nostri comparatori, consigli e dritte nei settori assicurazione, finanze, prodotti di consumo e molto altro ancora per voi...

Unitevi alla community

Restate sintonizzati, scoprite tutti i consigli e i suggerimenti per risparmiare su:

bonus.ch su facebook @bonusNewsIT su Twitter bonus.ch youtube Abbonarsi al feed RSS

bonus.ch vi è stato utile? Raccomandate il sito a un amico

Informazioni su bonus.ch

Chi è bonus.ch? Come funzionano i comparatori? Richieste stampa, partnership, pubblicità...

Tutte le info su bonus.ch

© 2004-2017 copyright bonus.ch SA  -  Mappa del sito